RECLUTAMENTO ISPETTORI

Roma -

 

 

 

        

 

                                         VUOI FARE L’ISPETTORE?

 

 

      Abbiamo sottoscritto l’accordo sul reclutamento del personale da adibire al profilo di vigilanza perché abbiamo ottenuto che:

-  venisse aperto l’interpello anche agli attuali C1, condizione questa che l’amministrazione, nonostante la previsione del nuovo contratto, non voleva condividere;

-  venisse aperto l’interpello anche alle regioni nelle quali  non c’è attualmente disponibilità di posti;

-  siamo intervenuti, abbassandolo, sul limite di età per la partecipazione.

      Sul primo punto, nonostante la nostra richiesta di graduatoria unica per tutte le posizioni dell’area C, la selezione verrà effettuata attraverso un percorso parallelo ma distinto tra C3/C4 e C5 da un lato e C1 e C2 dall’altro, questo perché l’amministrazione ha la necessità di ridurre il numero dei C3 attualmente in esubero.

      Abbiamo accettato questa ipotesi, che non deve costituire un precedente, solo ed unicamente per questa esigenza dell’amministrazione, ritenendoci comunque soddisfatti dell’apertura, non scontata inizialmente, ai C1.

      Sul secondo punto abbiamo ottenuto che si creasse una sorta di “serbatoio di idonei” per l’attività ispettiva, al quale attingere nel caso di vacanze che dovessero intervenire oltre i posti messi a concorso. E’ per questo motivo che le graduatorie hanno validità 30 mesi. Questo ha consentito di aprire la selezione anche ai lavoratori delle regioni in cui attualmente non c’è disponibilità di posto.

     Sul terzo punto il limite di età per la partecipazione, inizialmente previsto a 58 anni, è sceso a 55. L’età potrebbe creare qualche perplessità perchè sono previsti 6 mesi di corso e 12 di affiancamento per cui si finisce sempre con l’iniziare una nuova professione intorno ai 57 anni. I 55 anni consentono però la possibilità di muovere qualche passo verso nuove realtà lavorative, dopo aver aspettato “pazientemente” il passaggio, anche ai lavoratori attualmente inquadrati in C1.

 

 

                                         

Roma, 18 maggio 2009

 

                                                                            RdB CUB INAIL

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati