comunicato intersindacale

Roma -

 

 ULTIME NOTIZIE

                                                                                                      

 

   

Oggi, nella seduta del Consiglio di Amministrazione, si sono verificati almeno tre fatti che ci riguardano:

1.     Le scriventi OO.SS. hanno ritenuto "corretto" informare l'intero Consiglio di Amministrazione, riunito in seduta, delle ragioni e delle valutazioni politiche che sono a presupposto del comunicato relativo alla vertenza fondi diffuso in mattinata;

2.     il Direttore Generale ha comunicato al Consiglio di Amministrazione di aver disposto il pagamento, come da richiesta sindacale unitaria, l'acconto 2006, i progetti speciali 2005 e il non contestato sulla produttività per l'anno 2005. Non verranno perciò erogate le quote oggetto della vertenza - 11.327.000 euro - dichiarati non compatibili con i vincoli di bilancio dal Collegio dei Sindaci;

3.     al termine del Consiglio di Amministrazione, ci è stato consegnato il COMUNICATO con il quale tre Consiglieri di Amministrazione - Agostini, Brocca e Covre - evidenziano il "venir meno del rapporto fiduciario con il Presidente Mungari" e “desiderano richiamare l'attenzione del Governo sulla delicatezza della situazione Inail".

Continueremo a tenere informato il personale sugli eventuali sviluppi.

 

  

 

Roma, 11 luglio 2006

 

 

     CGIL                   CISL                       UIL                       CISAL                      RdB

(R. Morelli)     (P. Pedemonti)    (A. Delle Monache)      (P.Fiore)            (D. Mencarelli)

 

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati