REFERENDUM SULLA NUOVA POLIZZA SANITARIA

PER PARTECIPARE PUOI RISPONDERE ALLA MAIL CHE HAI RICEVUTO DALLA USB INAIL

Roma -

POLIZZA SANITARIA

referendum

         Come ormai tutti sappiamo il contratto assicurativo riguardante la nuova polizza sanitaria  è stato aggiudicato ad un’Associazione temporanea di imprese (UNISALUTE SPA UGF ASSICURAZIONI AXA FRANCE VIE).  I termini della copertura assicurativa sono stati modificati non prevedendo più rimborsi per le prestazioni che nel corso degli anni precedenti sono state maggiormente richieste dal personale.  Siamo ora alle prese coi problemi legati ai contatti per le prenotazioni di appuntamenti in strutture convenzionate non sempre vicine ed alle franchigie che ci obbligano a spendere un minimo di 25 € per prestazione. Tutto ciò determina un danno economico per la stragrande maggioranza dei  nuclei familiari dei dipendenti diversamente da ciò che pensa l’Amministrazione.

          Come abbiamo già scritto nel nostro precedente comunicato è ormai difficile poter intervenire sulla modifica dei termini contrattuali.  

         Noi riteniamo che il coinvolgimento dei dipendenti su questo argomento sarebbe stato necessario e così, come sta avvenendo in altri Enti, vogliamo fare una proposta attraverso un referendum che faccia esprimere, come è nostra abitudine, i lavoratori sulle questioni che li riguardano direttamente. Il referendum è solo l’inizio di un percorso e si può riassumere in queste due semplici domande:

 

A

Desideri mantenere l’attuale polizza aumentando le prestazioni con un ulteriore incremento del premio?

B

Vuoi uscire dall’ASDEP e con i soldi dei lavoratori creare una “mutua” gestita autonomamente?

Per votare basta rispondere a questa mail

Scegliendo A o B

 

      Vogliamo costruire le condizioni per arrivare ad una modifica della copertura assicurativa e per questo vi sollecitiamo a non essere scettici perché la partecipazione serve a costruire insieme quel percorso durante il quale è utile che ognuno si impegni in prima persona, anche cominciando semplicemente col rispondere ad una mail.

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati