Inail alla deriva: presidio USB il 30 novembre ore 8,30 in difesa del servizio pubblico, la dignità e la qualità del nostro lavoro

Bologna -

Mercoledì 30 novembre dalle 8.30 presidio delle lavoratrici e dei lavoratori davanti agli ambulatori INAIL in via Milazzo 10  per difendere il servizio pubblico, la dignità e la qualità del lavoro.

Perché non staremo in silenzio a guardare l’affossamento di uno pilastro pubblico del welfare come l’Inail, chiamato a dare risposte concrete a chi subisce un infortunio, troppo spesso mortale, o a chi è affetto da patologie legate al lavoro.

Per denunciare

·       la grave carenza di personale che sta mettendo in serio pericolo la continuità del servizio all’utenza

·       il costante disinteresse dimostrato dall’Amministrazione centrale nei confronti degli SOS lanciati dalle sedi territoriali, dal suo personale e, persino, dall’utenza che ormai stenta a trovare risposte adeguate ai propri bisogni.

·       La grave scelta governativa di esternalizzare il sistema informatico e il patrimonio di dati dell’Istituto, privatizzando un asset strategico

USB Bologna

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati