dalla Regione LAZIO:1.2.08 incontro D.R.fabbisogno

Roma -

 

 

 

 

                                    COORDINAMENTO REGIONE LAZIO

 

 

Nella riunione del 1 febbraio 2008 tra OO.SS. e Direzione Regionale è stato affrontato e definito il fabbisogno della Regione Lazio per il periodo 2007/2009.

Pur lavorando con margini di manovra ristretti (la Direzione Generale ha imposto dei limiti numerici invalicabili qualifica per qualifica), si è cercato di venire incontro alle criticità delle sedi:

- Per il settore vigilanza si è favorito il piu’ possibile la presenza degli ispettori sul territorio, dislocandone anche nelle sedi di tipo “B”

- In base ad un riesame dei carichi di lavoro si è ritenuto opportuno aumentare di 1 unità i “C3” amministrativi di “Roma Laurentino” e di 1 unita’ i “C1” infermieri di “Roma Tuscolano”, rispetto all’ipotesi originale presentata dalla D.R.

E’ stata evidenziata alla D.R. l’inaffidabilità dei criteri utilizzati per “pesare” i portafogli delle sedi: mancano infatti le rilevazioni sull’amianto, sul settore contenzioso e sul settore rivalse, che avrebbero meritato una maggiore attenzione.

Si è poi affrontato il problema degli esuberi che potrebbero crearsi col nuovo modello Inail: l’area strumentale delle sedi è destinata ad essere soppressa , così come la Gestione Immobili, che verrà assorbita in parte dalla D.R. ed in parte dalla D.G. Pur in presenza di ampie rassicurazioni (il personale rimarrà nelle sedi di appartenenza), le OO.SS. hanno chiesto alla D.R. di presentare in tempi brevi dei piani gestionali capaci di affrontare i nuovi assetti delle sedi territoriali e della sede regionale.

La rappresentanza RdB regionale, in coerenza con le scelte operate dalla delegazione nazionale, non ha sottoscritto l’accordo regionale relativo ai fabbisogni, allegando una nota a verbale dove vengono confermate le perplessità avanzate in sede nazionale.

L’incontro si è concluso con una informativa della D.R. sulle domande per il telelavoro, con l’impegno di esaminare con le OO.SS. le varie problematiche nel piu’ breve tempo possibile.

 

Roma, 1/02/2008

 

                                                                       Coordinamento RdB Regionale

                                                                       (C. Falconi – E.Giannantonio – M.Pezzoli)

 

 

 

__________________________________________________________________________

 

-        Cinzia Falconi,                 Rm  Nomentano,  tel. 06/36437052,  c.falconi@inail.it

-     Ernesto Giannantonio,     Rm  Centro,         tel.  06/36437630,   e.giannantonio@inail.it

-     M. Pezzoli                        Direz. Reg.,         tel.  06/36437503,  m.pezzoli@inail.it

 

      

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati