CONCORSI E RICORSI

Roma -

 

          La notizia è ancora ufficiosa ma sembra che l’Istituto abbia perso al Consiglio di Stato il ricorso presentato dalla Società non vincitrice della gara d’appalto per l’espletamento dei concorsi per i passaggi all’interno delle aree. Non conosciamo le motivazioni ed auspichiamo che non siano imputabili all’Amministrazione.

          Riteniamo a questo punto improponibile continuare a perseguire l’intento di far espletare le procedure da una società esterna, sia per i tempi biblici che richiederebbe sia per non rischiare di inciampare nuovamente in ricorsi come è  già successo.  

          Riteniamo che bisognerà trovare un’altra soluzione.

          La USB aveva già proposto una soluzione a monte, ossia l’espletamento dei concorsi a titoli, soluzione già percorsa in altre Amministrazioni. All’INAIL purtroppo Amministrazione, CGIL, CISL, UIL  e CISAL hanno voluto tracciare questo percorso, alla luce dei fatti, alquanto tortuoso.

          Noi riproponiamo adesso la soluzione già indicata allora: se non dovesse essere percorribile chiediamo che si ritorni alle modalità adottate altre volte, quando i test venivano predisposti dalle Commissioni interne. Questo oltre ad essere più economico, sicuramente ”rischia” di essere più sicuro. Visto che la Pubblica Amministrazione deve “risparmiare” non capiamo per quale motivo non sia stato stabilito fin dall’inizio di gestire i concorsi con le risorse interne all’Istituto: o riteniamo che all’interno dell’Istituto non ci siano le professionalità idonee?

          Infine, vogliamo aggiungere una riflessione: se per avere una posizione organizzativa, che presuppone la responsabilità di un processo o di un segmento dello stesso non bisogna fare alcuna prova, perchè per continuare a svolgere le stesse funzioni bisogna  superare un esame? D’altro canto la selezione è naturale visto che i posti non ci sono per tutti: si sa già che una percentuale significativa del personale delle Aree non usufruirà di alcun passaggio economico.

          E allora….non complichiamoci la vita!

Roma, 17 novembre 2011                                        

                                                                               USB P.I.

                                                                              Coord. Naz. INAIL

Questo sito usa i cookie

Questo sito utilizza cookie propri e di terze parti per migliorare la tua navigazione, per analisi statistiche sull’utilizzo del sito in forma anonima e per usufruire dei servizi di terzi quali la visualizzazione di video e la condivisione dei contenuti sulle principali piattaforme social. Se vuoi saperne di più clicca sul link “Ulteriori informazioni”. Cliccando su "Abilita Cookie", presti il consenso all'uso dei cookie. I cookie tecnici saranno comunque utilizzati